Stories from the Chestnut Woods – prima mondiale a Toronto

Stories from the Chestnut Woods, il nuovo lungometraggio diretto da Gregor Božič verrà presentato in anteprima mondiale a Toronto l’8 settembre nell’ambito del TIFF –  Toronto International Film Festival. Seguirà la prima nazionale slovena al Festival of Slovenian Film (FSF) di Portorose il 19 settembre mentre l’uscita in sala in Italia è prevista per il prossimo autunno.

Prodotto da Nosorogi in co-produzione con Transmedia Production in associazione con Deutsche Film- Und Fernsehakademie Berlin, RTV Slovenija,  il film è stato interamente girato nelle Valli del Natisone, con consistente partecipazione artistica e tecnica italiana e della regione ed è stato sostenuto da Slovenian Film Center, MiBAC, Eurimages, MEDIA – Creative Europe, FVG Film Commission e Fondo Regionale Audiovisivo FVG. Ad oggi è il film (maggioritario) sloveno con il maggior apporto finanziario nazionale, vista la partecipazione italiana al 45%.

Sviluppato durante il workshop EAVE 2016, il progetto ha partecipato nel 2017 al workshop FIRST CUT LAB e nel 2018 a THIS IS IT, ottenendo il premio per la postproduzione Laser film Award. L’opera è ispirata a tre racconti di Anton P. Chekhov, allo spettacolo teatrale “Requiem” di Hanoch Levin e ai locali racconti dalla Slavia Veneta.

Un incontro casuale dà vita a una fiaba da sogno sulla scomparsa di una piccola comunità che un tempo esisteva al confine jugoslavo-italiano. In una foresta in decomposizione negli anni successivi alla seconda guerra mondiale, un vecchio falegname e un giovane venditore di castagne solitario condividono ricordi fantasiosi del passato mentre pesano fatidiche decisioni per il futuro, in questo toccante omaggio a uno stile di vita perduto. La sopravvivenza quotidiana ha avuto un significato continuo per le persone ai confini della Jugoslavia e dell’Italia recentemente riformate sulla scia della seconda guerra mondiale. Gli abitanti locali si ritrovarono bloccati sulla cortina di ferro che divideva l’Oriente dall’Ovest. Per innumerevoli motivi, inevitabilmente seguirono migrazioni di massa tra le terre. È in uno di questi luoghi, Slavia-Veneta, lungo il confine italo-sloveno, che si svolgono le affascinanti Stories From The Chestnut Woods.

“Il film è dedicato alla Benecia (Slavia-Veneta – le Valli del Natisone), un luogo di confine tra la Slovenia e l’Italia, e alla sua gente. Abbiamo cercato di immettere nel film lo spirito di questo luogo speciale, plasmato nel corso dei secoli da tensioni politiche, povertà ed emigrazione. Volevamo che lo spazio prendesse vita come il personaggio principale del film – attraverso l’atmosfera dei villaggi per lo più abbandonati e la loro architettura specifica, attraverso le illusioni e le sensazioni lasciate dai loro ex abitanti e, soprattutto, attraverso la natura – in una forma inseparabile legati a questo spazio: come una fiaba che hai letto la sera prima.”
Gregor Božič

Nato nel 1984 a Nova Gorica, una cittadina slovena al confine con l’Italia, Gregor ha mantenuto un vivo interesse per la fotografia fin dall’infanzia. Ha studiato regia alla scuola di cinema nazionale slovena, Centro Sperimentale di Cinematografia a Roma e al DFFB di Berlino. Oltre a lavorare come regista e direttore della fotografia, in particolare insieme al regista Matjaž Ivanišin (Playing Men, 2017 e Oroslan, 2019), Gregor è anche un appassionato ricercatore di pomologia mediterranea. Nel 2012, ha condotto una vasta ricerca su varietà di frutta antiche e autoctone, in cui ha collaborato con vecchi agricoltori del confine italo-sloveno. Fu durante questo periodo che raccolse numerosi ricordi e storie del 20 ° secolo, che lo ispirarono a fare storie dai boschi di castagni.

News del 4 Settembre 2019
http://livregratis.fr/ - http://club-ebook.fr/

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi