Goli Otok

Presentazione

Italia/ 52’/ Colore

Genere Documentario
Regia Ennio Guerrato
Sceneggiatura Ennio Guerrato
Produzione Cassiopea

Questo progetto ha lo scopo di commemorare, ma soprattutto di documentare, attraverso la raccolta di testimonianze, la persecuzione politica subito da molti italiani nel gulag creato da Tito sull’isola, ex jugoslava, di Goli Otok, una piccola isola, spoglia e rocciosa spazzata dalla Bora, trasformata nel 1949 in un campo di concentramento destinato ad ospitare gli oppositori del regime di Tito. Dopo la rottura tra Tito e Stalin nel 1948, a Goli Otok sono deportati molti dei comunisti (jugoslavi e non) più vicini alle posizioni del Cominform. Tra questi vi erano molti italiani, gran parte dei quali operai  provenienti dalle fabbriche di Monfalcone, spesso sono anti-fascisti che avevano partecipato attivamente alla Resistenza italiana. Il numero totale degli internati politici a Goli Otok supera le 30.000 persone, 4.000 dei quali sono morti per le torture subite, per la fame o di stenti. Il documentario intende quindi colmare un vuoto nella storiografia causata dalla scarsità di documenti, testimonianze e materiale d’archivio finora disponibili. Esso intende apportare, grazie alle testimonianze dirette sostenute dagli ultimi sopravvissuti alla persecuzione e la ricerca di tutti i possibili materiali visivi esistenti, una ricostruzione storiografica accurata.

Finanziato per lo Sviluppo (Primo Bando 2010 – 12.000 euro)

Credits

Regia/Director: Ennio Guerrato
Sceneggiatura/Screenwriter: Fabio Parente, Ennio Guerrato
Fotografia/DOP: Paolo Babici
Musica originale/Music: Francesco Morosini
Suono/Sound: Francesco Morosini, Michele Sumberaz Sotte
Produzione/Production company: Cassiopea
http://livregratis.fr/ - http://club-ebook.fr/

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi