My private zoo

Presentazione

Genere Documentario
Regia Gianni Sirch, Ferruccio Goia
Sceneggiatura Gianni Sirch, Ferruccio Goia
Produzione Transmedia

Anele è un artista disoccupato, dall’indole schiva e solitaria che vive a Langa, la più antica township sudafricana. Qui il passato regime dell’apartheid ha lasciato tracce indelebili e Anele, guardiano di quelle memorie, non ha mai smesso di raccogliere testimonianze, archiviare immagini e documentare aspetti della cultura tradizionale.
Nella prospettiva della township la condizione ‘post apartheid’ è uno slogan vuoto di significato che evoca fantasmi del passato confondendo pericolosamente i sentimenti di speranza con quelli di una rabbia mai sopita.
Come in un viaggio nella sua esistenza quotidiana, lentamente scopriamo il mondo di Anele, le spinte contrarie tra attaccamento alla sua township e la frustrazione di vivere in un luogo così povero e svantaggiato.

Finanziato per lo Sviluppo (Secondo Bando 2009 – 20.000 euro)

Trailer

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Credits

Regia/Director: Gianni Sirch, Ferruccio Goia
Sceneggiatura/Screenwriter: Gianni Sirch, Ferruccio Goia
Fotografia/DOP: Gianni Sirch, Ferruccio Goia
Montaggio/Editor: Gianni Sirch, Ferruccio Goia
Musica originale/Music: Riccardo Morpurgo
Suono/Sound: Leo Kopacin Gementi
Produzione/Production company: Transmedia
http://livregratis.fr/ - http://club-ebook.fr/

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi