Saluti da Miran

Presentazione

Italia / 54’ / Colore / 2014

Genere Documentario
Regia G.Penco
Sceneggiatura G.Penco
Produzione Videoest
Sito web videoest.it

Era il 1994. Sono passati vent’anni da quando l’operatore video triestino Miran Hrovatin è stato ucciso a Mogadiscio insieme alla giornalista Ilaria Alpi. Filmavano il ritiro dei soldati italiani dalla Somalia e indagavano su traffici illegali, armi e rifiuti tossici. La Videoest, la casa di produzione di Miran, i suoi amici, la moglie, il figlio, hanno realizzato un documentario, che non è solo un omaggio ma un pezzetto di storia, formato dalle immagini di Miran dagli anni ‘70 agli anni ‘90, e le immagini dei reportage di guerra, in gran parte girati inediti. Le immagini dei conflitti e delle atrocità avvenute nello sfaldamento della Yugoslavia. Una denuncia di tanto orrore inutile. Un duro lavoro per non dimenticare le vittime, le ingiustizie, le tragedie, che è stato pagato con il sacrificio della propria vita.

Finanziato per la Distribuzione (Primo Bando 2014 – 6.000 euro)

Trailer

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Credits

Regia/Director: G.Penco
Sceneggiatura/Screenwriter: G.Penco
Fotografia/DOP: Paolo Babici
Montaggio/Editor: Zarko Suk
Suono/Sound: Zarko Suk
Produzione/Production company: Videoest
http://livregratis.fr/ - http://club-ebook.fr/

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi